Chiudi

Notizie

Gino strada al mittelfest: la guerra é il primo problema per salute pubblica

16 luglio 2007

(ANSA) - UDINE, 16 LUG - " La guerra è il più grande e tragico problema di salute pubblica che esiste al mondo": lo ha detto oggi a Cividale del Friuli (Udine) Gino Strada, fondatore di Emergency, intervenendo a un incontro sul tema del diritto alla salute nell'ambito del 16/o Mittelfest, festival di cultura della Mitteleuropa diretto da Moni Ovadia e dedicato quest'anno ai diritti umani. " La guerra - ha proseguito Strada - viene presentata dai governi come la soluzione di qualche problema, e invece per i cittadini rappresenta il primo problema. Noi di Emergency crediamo invece che l'unica profilassi e il solo antidoto alle guerre sia la costruzione di tutti i diritti per tutti. L'anno prossimo sarà il 60/o anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti umani - ha aggiunto - e ancora oggi non c'é una sola nazione al mondo che l'abbia completamente messa in pratica". Illustrando le attività e le strutture di Emergency, Strada ha spiegato che tra il 1994 e il 2006 l'associazione ha assistito 2,3 milioni di persone vittime delle guerre in tutto il globo. " Nel 93% dei casi - ha detto - si tratta di civili inermi, persone che non hanno mai preso parte ad ostilità". Ha poi ribadito che " il fondamento della pace è il riconoscimento dei diritti, che se non sono di tutti, sono dei privilegi. Questa - ha concluso Strada - non è una visione radicale, ma il contenuto del Preambolo della Dichiarazione firmata dalle Nazioni Unite nel 1948 a Parigi".

  PER ULTERIORI INFORMAZIONI   www.emergency.it

  IN ALLEGATO IL REPORT DI EMERGENCY 1994-2006

Aggiornata il 16 maggio 2013