Federsanità ANCI FVG
Federsanità ANCI FVG
Chiudi

Newsletter

N. 5/2008 - 15 ottobre 2008

Federsanità protagonista all'assemblea nazionale ANCI, a Trieste il 23 ottobre, convegni su sicurezza sul lavoro e assistenza primaria

 

Il 23 ottobre, a Trieste, in occasione dell'Assemblea nazionale dell'ANCI per la prima volta, in Friuli Venezia Giulia, a Monfalcone Trieste, Federsanità ANCI e ANCI FVG, insieme ad ANCI FVG, Coordinamento ANCI regionali, Forum permanente "Lavoro:qualità e sicurezza" e INAIL FVG organizza il convegno "Lavoro, qualità e sicurezza: il ruolo dei Comuni esperienze a confronto. Nell'ambito della Campagna europea 2008 - 2009 sulla valutazione dei rischi. Ambienti di lavoro sani e sicuri"(inizio ore 9)
Nel pomeriggio, alle ore 15, in collaborazione con Federsanità ANCI nazionale e la federazione del Veneto è stato organizzato il convegno nazionale "Continuità dell'assistenza. Proposte e progetti in una società che cambia".

PARTNER DELLA REGIONE PER LA VALUTAZIONE DEI RISULTATI DI SALUTE E PROGETTI INNOVATIVI

Federsanità ANCI FVG si propone quale partner della Regione per raccogliere e coordinare le numerose e innovative esperienze e progetti realizzati dal sistema sanitario e sociosanitario del FVG sui temi della prevenzione, promozione della salute e integrazione sociosanitaria. L'obiettivo è quello di "conoscere, condividere e imparare dalle esperienze realizzate" nonché, insieme all'Assessorato regionale alla Salute e protezione sociale, identificare le indicazioni utili a migliorare ulteriormente la programmazione e i criteri di valutazione dei risultati di salute. E' questa la principale proposta emersa in occasione della riunione direttivo del 1 settembre che ha anche approvato all'unanimità il programma delle iniziative per i prossimi mesi.

INCIDENTI SUL LAVORO: COORDINAMENTO PER PREVENZIONE E SICUREZZA

Le direzioni centrali alla Salute e Protezione sociale e al Lavoro della Regione Friuli V.G., in stretto coordinamento con Comuni, Province, organizzazioni sindacali e tutti i diversi soggetti competenti, stanno mettendo a punto le più efficaci strategie per ridurre il numero e le conseguenze degli incidenti sul lavoro. Le prime azioni concrete consisteranno nel dare piena operatività al "Comitato regionale di coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro", previsto dalla delibera regionale dello scorso 6 agosto; nel concordare un protocollo d'intesa sulla sicurezza, tema questo oggetto di un tavolo di concertazione; nel definire in tempi rapidi il Piano regionale della prevenzione. E' quanto emerso in occasione del confronto tenutosi il 25 settembre, a Trieste, tra gli assessori regionali Vladimir Kosic e Alessia Rosolen e i rappresentanti del Forum permanente "Lavoro: qualità e sicurezza", Giuseppe Napoli e Roberto Ferri per Federsanità ANCI FVG, Bou Konate per ANCI FVG, Adele Pino per l'Unione delle Province e Giuliana Pigozzo della segreteria regionale CGIL (del Forum fanno parte anche rappresentanti delle segreterie regionali di CISL e UIL).

FONDI PER DOMICILIARIETA' E INFORMATIZZAZIONE, DOMANDE FINO AL 30 OTTOBRE

Scadrà il 30 ottobre prossimo la possibilità di accedere al bando della Giunta regionale (delibera n. 1692/ 28 agosto 2008) pubblicato sulla G.U.della Regione del 10 settembre. La delibera proposta dall'assessore alla salute e protezione sociale, Vladimiro Kosic,riguarda la ripartizione delle risorse complessive di Euro 600.000,00 assegnate per l'attuazione delle finalità previste dall'articolo 22 della L.R. 26/2005, "Disciplina generale in materia di innovazione, ricerca scientifica e sviluppo tecnologico". Di tale importo complessivo sono stati riservati Euro 400.000,00 per il finanziamento di proposte progettuali attraverso le procedure di selezione a bando. Sarà data attuazione ai progetti presentati relativi ad azioni di promozione attiva della domiciliarietà per le persone non autosufficienti, da esplicarsi mediante attività di sviluppo di comunità, l'utilizzo di tecnologie per la domiciliarietà e l'introduzione di modelli innovativi nella gestione dei servizi, in particolare attraverso lo sviluppo dell'informatizzazione.

SONDAGGIO SULL'ASSISTENZA PRIMARIA : I PARERI E LE PROPOSTE DEGLI AMMINISTRATORI

Il Gruppo di lavoro "Cure primarie" di Federsanità ANCI FVG, coordinato dal dott. Giorgio Simon dell'A.R.S. del FVG, in vista di un prossimo convegno sulla situazione dell'assistenza primaria in Friuli Venezia Giulia e sulle innovazioni in atto al fine di rafforzare i servizi sociosanitari sul territorio, ha elaborato un questionario che mira a conoscere l' opinione degli amministratori locali in merito al processo in corso e a fornire il loro contributo.

BARILLARI NEL DIRETTIVO, NAPOLI E CORTOLEZZIS PER IL NAZIONALE

Il direttivo di Federsanità ANCI FVG nell'ultima riunione (1 settembre), ha approvato all'unanimità la designazione di Giovanni Barillari, ed equità sociale, del Comune di Udine. Nella stessa riunione Daniele Cortolezzis, presidente del consiglio comunale di Udine e coordinatore della commissione nazionale "Innovazione in sanità" e il presidente, Giuseppe Napoli, sono stati formalmente indicati dal Presidente nazionale, Pier Natale Mengozzi, quali componenti del consiglio nazionale nel direttivo regionale FEDERSANITA' ANCI FVG. Inoltre, il 3 ottobre Napoli è stato indicato quale referente dell'Associazione nazionale per le relazioni e i progetti internazionali per salute e welfare.

AL VIA LA SPERIMENTAZIONE DELLO "SPORTELLO DONAZIONI ORGANI PRESSO I COMUNI", INIZIATIVA DEL CNT E CRT

E' stato presentato il 30 settembre, in anteprima, presso la sede dell'associazione, il progetto Sportello donazioni organi presso i Comuni, promosso dal Centro nazionale Trapianti tramite il Centro regionale FVG, diretto dal dott. Francesco Giordano che verrà realizzato, nella prima fase, in collaborazione con l'Assessorato regionale alla salute e protezione sociale e, nella prima fase, con i Comuni che attiveranno la sperimentazione. Alla riunione presieduta dal presidente, Giuseppe Napoli, hanno partecipato gli assessori dei Comuni di Udine, Barillari, Gorizia, Ceretta, Tavagnacco, Lirutti Codroipo, Comisso, Basiliano, Olivo, Sacile, Carniello, Monfalcone, Morsolin, per il Comune di Trieste, il funzionario Magris. Anche i Comuni Pordenone, Duino e Gemona hanno manifestato interesse. Nell'occasione la responsabile della Comunicazione del CNT, Daniela Storani e il direttore regionale, Francesco Giordano, hanno illustrato in anteprima la proposta per i Comuni della nostra regione(tra le prime a rispondere all'invito). L'iniziativa, compresa tra i progetti 2008 del CNT verrà realizzata in attuazione del Protocollo d'intesa con ANCI nazionale e del decreto del Ministero della Salute dell'11 marzo 2008, in materia di ricezione delle dichiarazione di volontà dei cittadini circa la donazione di organi a scopo di trapianto. A tal fine Giordano ha precisato che a questo primo incontro per l'attivazione del gruppo di lavoro seguiranno altri più operativi per favorire la miglior condivisione del percorso. 

CONGRESSO REGIONALE DELLE CURE PRIMARIE "IL FARMACO TRA APPROPRIATEZZA E SICUREZZA", RUOLO FONDAMENTALE DEI MMG

Intervenendo, a Grado, al 12.mo Congresso dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta organizzato dal Ceformed - Centro regionale di formazione per le cure primarie, il presidente di Federsanità ANCI FVG, Giuseppe Napoli, ha evidenziato che i medici di medicina generale rappresentano una risorsa fondamentale per il rapporto con i cittadini/pazienti/utenti del Servizio sanitario regionale, nonché per le sinergie attivabili con i Comuni in materia di servizi sociosanitari, continuità delle cure e in generale per la particolare vicinanza ai bisogni delle persone.

AGENDA APPUNTAMENTI

  • Dal 23 al 25 ottobre per la XXV Assemblea annuale dell'ANCI - ANCI EXPO a Trieste, presso il Molo IV, si segnalano gli stand di ANCI FVG e della Rete italiana Città Sane OMS
  • "I determinanti della salute in ambito urbano. Come promuovere la salute con i nuovi strumenti di pianificazione territoriale e della valutazione ambientale strategica", è questo il tema del progetto formativo promosso dalla Direzione centrale Salute e Protezione sociale insieme all'ASS 4 Medio Friuli, con il patrocinio di Federsanità ANCI FVG. Sono aperte le iscrizioni per il 29 ottobre, a Udine, il 30 ottobre, a Pordenone e il 12 novembre a Trieste. Online il programma e la scheda di iscrizione
  • 7 E 8 novembre, a Venezia, I tavolo di lavoro di Federsanità ANCI su innovazione in Sanità, sono invitati i ministri del lavoro, salute e politiche sociali, Maurizio Sacconi e della Pubblica amministrazione e innovazione, Renato Brunetta

PUBBLICATO SUL SITO LO SPECIALE FEDERSANITA' ANCI FVG DI OTTOBRE

Coordinamento redazione e comunicazione
Tiziana Del Fabbro – Segretario FEDERSANITA' ANCI FVG (federsanita @anci.fvg.it)

Aggiornata il 13 ottobre 2015