Chiudi

Notizie

Le cure a le cure a casa. evidenze e testimonianze dell'attività domiciliare dei servizi del distretto

Incontro pubblico promosso dall’Associazione Operatori dei Distretti Sanitari del Friuli Venezia Giulia (ASSODIS FVG)
Udine – Castello – Salone del Parlamento Mercoledì

10 aprile 2007

Offrire cure buone e sicure a casa non deve più rappresentare un lusso per pochi, ma un diritto di molti. Far sentire libere le persone di scegliere, per non dover ricorrere sempre all’ospedale. Far rimanere a casa le persone il più a lungo possibile, per dare maggiore qualità di vita e occasioni di stare meglio per i cittadini assistiti e i loro familiari. Soprattutto se le cure devono protrarsi molto a lungo: su questi obiettivi da anni i distretti della Regione sono presenti ogni giorno nelle case di centinaia di persone, con operatori addestrati e selezionati, di alta professionalità. Forse non tutti lo sanno. Forse in molti vorrebbero saperlo. Con questa manifestazione, noi operatori dei distretti della Regione FVG, riuniti in libera Associazione, desideriamo darne adeguata conoscenza. Da molti anni i concetti di nuovi modelli di cura e assistenza, centrati sugli interventi domiciliari e sulla personalizzazione degli interventi, inseriti nella recente legge regionale n.6 del 31/3/06 (cosidetta “legge sul welfare”) e resi propri come principi fondanti, appartengono al patrimonio della cultura organizzativa e professionale dei distretti. Attualmente gli operatori dei distretti hanno affinato il modello dell’approccio integrato multiprofessionale e multidimensionale, sviluppando esperienze significative in diversi campi, ormai consolidate; molto ricche sono quelle nel campo della domiciliarietà. Tali progressi rimangono tuttora privi del dovuto risalto nel panorama complessivo dell’offerta dei servizi sanitari, per lo più ancora erroneamente improntati sul modello specialistico-ospedaliero, che per molti cittadini rappresenta l’unica sanità “sicura e visibile”. L’evoluzione e i successi dell’attività di chi opera a vario titolo nell’ambito delle cure primarie e domiciliari, caposaldo del mandato distrettuale, tendono a rimanere confinati nella cerchia degli addetti ai lavori e dei cittadini direttamente interessati quali destinatari degli interventi. Nel corso dell’incontro, che intende dare giusta luce e risalto alle esperienze degli operatori e professionisti dei distretti, riuniti nell’Associazione regionale Operatori dei distretti, verranno offerte alla discussione approfondite analisi di consuntivo delle attività erogate a domicilio su tutto il territorio regionale, una menzione ad una recente proposta ministeriale, ma anche storie di vita vissuta da operatori malati e familiari, esempi di buone pratiche e nuove progettualità sostenibili. 

 

 

programma:

 

 

Ø       15.00 saluti delle autorità: Prof. S. Cecotti, Sindaco di Udine; Dott. L. Barbina, Direttore Generale Agenzia Regionale della Sanità FVG.

 

Ø       15.30 la visione generale dell’attività domiciliare dei distretti – lo studio “ASTerISCO” - rassegna sui dati regionali elaborato dall’Agenzia Regionale Sanità FVG

Fulvia Loik - Giovanni Bassi - Lucilla Frattura

 

Ø       16.00 Il documento Ministeriale sui Livelli Essenziali di Assistenza dell’assistenza territoriale domiciliare – breve presentazione ed analisi 

Paolo Da Col

 

Ø       16.20 Nuove prospettive ed approcci per le cure domiciliari 

-         La domiciliarietà secondo il programma regionale “Microwin” - Chiara Strutti

-         Proiezione del film “quando viene Vera”: una giornata con l’infermiere di comunità  -  a cura della ASS 5 “Bassa Friulana”.

 

Pausa

 

Ø       17.00 testimonianze degli operatori e storie di vita vissuta nel distretto

 

-         L’attività del servizio riabilitativo domiciliare – Luisa Massignan, Gemona

-         Gli interventi integrati in un nuovo Pronto Intervento Domiciliare (PID): l’ esperienza di integrazione Ambito-Distretti a Trieste  - Maria Pira Solari, Trieste 

-         I nuovi genitori: attività di supporto a domicilio - Maria Alberta Nassivera, Tolmezzo

-         Le cure di lungo termine a casa del bambino  - Lorena Castellani, Trieste

-         Le cure a casa per i più piccoli... l'esperienza del

Distretto di Udine - Gianna Zamaro, Alida Vit, Udine

-         il Medico di distretto  - esperienza del medico nel governo delle fasi critiche del percorso di cura dell’assistito – Elena Revelant, Latisana

 

Ø      18.00 – Discussione generale

 

Ø      18.30 – Conclusioni e chiusura dei lavori

 

 

****************

Non sono previsti crediti ECM, ma sarà rilasciato attestato di partecipazione a chi ne farà domanda

.

Aggiornata il 16 maggio 2013