Chiudi

Notizie

Consulta regionale trapianti insieme a federsanita’ anci FVG per diffondere la cultura del dono e del trapianto

2 agosto 2007

REDAZIONE – 2 agosto 2007 Il Friuli Venezia Giulia è regione pilota per l’attivazione della Consulta Regionale Trapianti   che di recente ha ricevuto anche il plauso di Nanni Costa, Direttore del Centro Nazionale Trapianti e che   intende migliorare ulteriormente la sua attività sviluppando positive sinergie con la collaborazione dei Comuni e delle loro Associazioni, FEDERSANITA’ e ANCI Friuli Venezia Giulia, al fine di realizzare iniziative di informazione, formazione e coinvolgimento dei cittadini.

Sono stati questi i temi al centro del primo incontro ufficiale tra i rappresentanti della Consulta, la presidente Anna Maria Carpen e Roberto Trovò, Vicepresidente delegazione Trapiantati di fegato FVG, con il presidente di FEDERSANITA’ ANCI FVG, Giuseppe Napoli e il segretario, Tiziana Del Fabbro, che si è tenuto nei giorni scorsi presso la sede di FEDERSANITA’ANCI FVG, a Udine.

“Alla Consulta regionale dei Trapianti, costituita nel novembre 2006 e punto di riferimento per le comunità e la pubblica amministrazione sul tema della donazione e dei trapianti, hanno   aderito 8  associazioni: A. I. DO – Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, l’A. D. M. O.- Associazione Donatori Midollo Osseo, l’A. V. I. S. – Associazione italiana Volontari Italiani Sangue, S. I. S. M.- Segretariato Italiano Studenti di Medicina, A. C. T. I. –Associazione Cardio Trapiantati Italiani, A. D. I. S. C. O. – Associazione donatrici italiane sangue cordone ombelicale; A. N. E. D. – Associazione nazionale emodializzati e A. T. F. –Delegazione trapiantati di fegato della Regione Autonoma FVG”, come ha illustrato la presidente Anna Maria Carpen. La Consulta è nata dalla volontà delle Associazioni che intendono lanciare un messaggio di unità d’intenti alle istituzioni e alle varie parti sociali per essere innovativi e propositivi e “fare squadra perseguendo il fine comune di sensibilizzare la popolazione ai migliori valori di civiltà e cittadinanza”, attività per la quale sono incaricati dalla stessa Regione FVG.   Finalità statutarie della Consulta sono “una permanente campagna di sensibilizzazione sulle donazioni di organi, tessuti, cellule e sangue allo scopo di potenziare il numero dei donatori; monitorare le situazioni pre e post trapianto ai fini di avanzare proposte o suggerimenti alla Direzione del Centro Regionale Trapianti del FVG, o alla Regione per l’adozione dei provvedimenti necessari, fornire pareri e proporre, o prospettare possibili soluzioni alla Direzione del Centro Trapianti, o all’Assessorato regionale alla Salute e Protezione sociale per le problematiche che potrebbero presentarsi durante l’attività”. A tal fine il Coordinamento ritiene che i Sindaci costituiscano il riferimento fondamentale sul territorio e i principali attori di una adeguata politica per la promozione della salute e della solidarietà, com’è la cultura del dono e del trapianto

Da parte sua il presidente di FEDERSANITA’ ANCI FVG, Giuseppe Napoli, nell’esprimere grande apprezzamento per il positivo coordinamento avviato dalle associazioni dei trapiantati e i progetti illustrati, si è impegnato a coinvolgere il Direttivo della Federazione regionale e l’ANCI FVG per valutare le iniziative più adeguate da realizzare insieme.

Al riguardo Napoli ha, poi, evidenziato che “grazie al recente ampliamento di FEDERSANITA’ ANCI FVG anche agli IRCCS- Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico e alle A. S. P. – Aziende Servizi alla Persona Federsanità, sarà possibile estendere ulteriormente la “Rete per la salute” e promuovere l’integrazione sociosanitaria. A tal fine la partecipazione attiva delle Associazioni e delle loro Consulte, o coordinamenti  – ha detto -è fondamentale per favorire il coinvolgimento attivo dei cittadini e   la migliore realizzazione di progetti concreti”.

 

Aggiornata il 16 maggio 2013