Chiudi

Notizie

Decennale federsanità a.n.c.i. - integrazione socio-sanitaria. l’evoluzione dei servizi e la definizione di livelli essenziali di qualità 11 maggio roma forum pa 2006

1 maggio 2006

“Integrazione socio-sanitaria. L’evoluzione dei servizi e la definizione di Livelli Essenziali di Qualità” è questo il tema del convegno con il quale FEDERSANITA’ ANCI celebrerà il decennale di attività ricordando il cammino svolto, ma soprattutto guardando al futuro. L’appuntamento è l’ 11 maggio 2006, alle ore 15,30, a Roma, presso il Forum PA 2006 Programma

 

Il programma dei lavori prevede: l’introduzione di Fabrizio Oleari, membro del Comitato Direttivo di Federsanità-ANCI e le relazioni introduttive di:

Angelo Carenzi, Vice presidente Federsanità-ANCI e Pier Natale Mengozzi, Vice Presidente Federsanità-ANCI

 

Seguirà la tavola rotonda moderata da Roberto Turno, caporedattore “ IL SOLE 24 ORE SANITA’”

Sono stati invitati i già ministri

Rosi Bindi (XIII Legislatura 9 maggio 1996 - 9 marzo 2001)

Elio Guzzanti (XII Legislatura 15 aprile 1994 - 16 febbraio 1996)

Girolamo Sirchia (XIV Legislatura dal 29 maggio 2001)

Francesco Storace (XIV Legislatura dal 29 maggio 2001)

Umberto Veronesi (XIII Legislatura 9 maggio 1996 - 9 marzo 2001)

Sui rapporti con l’ANCI e le Regioni interverranno

Leonardo Domenici, Presidente ANCI

Vasco Errani, Presidente della Conferenza dei Presidenti delle Regioni

 

Concluderà Giuseppe Fioroni, Presidente Federsanità-ANCI

“Il Convegno, pensato in occasione del decennale della fondazione di Federsanità-ANCI, intende fare il punto sullo stato della sanità italiana ponendo al centro il tema dell’integrazione socio-sanitaria- illustra il presidente. In particolare, sono determinanti fattori quali l’aumento delle aspettative di vita e, quindi, della presenza degli anziani, l’incremento delle patologie croniche e delle neoplasie e, insieme, la difficoltà dei servizi socio-sanitari nel soddisfare le necessità che emergono nella gestione di queste situazioni in un paese che ha scelto di aumentare la qualità della vita dei propri cittadini attraverso un Servizio Sanitario Nazionale.

 

A partire da questi aspetti – conclude l’on. Fioroni -, Federsanità ha pensato di convocare i protagonisti istituzionali che in questi ultimi dieci anni hanno governato il SSN dall’allora Ministero della sanità all’attuale Ministero della salute, passando attraverso cambiamenti determinanti quali la riforma del Titolo V della Costituzione e il federalismo”.

 

Aggiornata il 16 maggio 2013