Chiudi

Notizie

Pensionati, ok autonomia possibile

5 febbraio 2007

(ANSA) - TRIESTE, 5 FEB

" Incrementare la dotazione finaziaria complessiva del Fondo regionale per l'autonomia possibile": è la richiesta formulata oggi da Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil del Friuli Venezia Giulia nel corso di un convegno tenuto oggi a Gradisca d'Isonzo (Gorizia) sul tema, dove, dell'istituto, è stato espresso un giudizio positivo. " Darà - hanno detto le tre sigle sindacali - un decisivo contributo a migliorare le condizioni di vita delle persone non autosufficienti". Dopo l'approvazione del regolamento attuativo della legge regionale sui servizi sociali, i direttivi delle tre sigle hanno chiesto all'amministrazione regionale di " sostenere l'applicazione del nuovo istituto attraverso idonei percorsi di accompagnamento, garantendone l'applicazione omogenea in tutti gli ambiti". " Per garantire la copertura del servizio - hanno poi sottolineato Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil - a tutte le categorie di autosufficienti interessati dal fondo (anziani, diversamente abili e persone con problemi di salute mentale), i 20 milioni di euro previsti dalla Finanziaria potrebbero infatti non essere sufficienti. Ecco perché il sindacato chiede non soltanto di recuperare i 3,5 milioni di euro spesi lo scorso anno - hanno concluso - ma anche di incrementare la dotazione complessiva del fondo". (ANSA).

Aggiornata il 16 maggio 2013