Chiudi

Notizie

Incidenti lavoro: definita prima parte testo unico sicurezza

26 febbraio 2008

(ANSA) - ROMA, 26 FEB - E' stata messa a punto la prima parte del Testo Unico in materia di sicurezza e sicurezza sul lavoro. Le altre parti sono in via di definizione e potrebbero presto essere portate all'esame del Consiglio dei Ministri per avviare l'iter legislativo che, se rapido, potrebbe comunque consentire il varo prima dello scioglimento definitivo delle Camere. Ad annunciare la conclusione dei lavori, chiedendo un iter celere, per il Titolo I del Testo Unico sono i sottosegretari al lavoro Antonio Montagnino e alla Salute Gian Paolo Patta. Gli altri Titoli, sulle parti speciali, sono invece in via di ultima definizione. " Riteniamo di aver compiuto un buon lavoro - dichiarano i due sottosegretari - nell'interesse generale del Paese e valorizzando l'intesa con le Regioni e il confronto con le parti sociali. E' un provvedimento che riordina e innova la normativa esistente in materia creando efficaci strumenti di prevenzione e di tutela dei lavoratori, ma anche misure di semplificazione degli adempimenti per le imprese, aiutando soprattutto le piccole aziende a mettersi in regola e premiando quelle virtuose". L'intero provvedimento - spiegano i due sottosegretari - andrà, appena concluso, al Consiglio dei Ministri e, non appena deliberato, passerà al vaglio della Conferenza Stato-Regioni e delle Commissioni Parlamentari. " Ci auguriamo - concludono i Sottosegretari - che l'iter previsto proceda celermente. Riteniamo di estrema importanza riuscire a consegnare al Paese un provvedimento di tale rilievo per il mondo del lavoro che crea regole utili a costruire una diffusa cultura della sicurezza".(ANSA).

Aggiornata il 16 maggio 2013