Chiudi

Notizie

Approda in veneto la federazione delle aziende ulss e ospedaliere e dei comuni, con ¨federsanità-anci - federazione veneto¨.

21 dicembre 2005

In questo modo salgono a nove le regioni che hanno aderito a Federsanità-ANCI. L’ assemblea congressuale costitutiva della nuova Federazione regionale si è riunita nella mattinata del 20 dicembre presso l’ Auditorium dell’ Assunta di Rubano (Pd). In questa occasione si è costituito l’ ufficio di presidenza dell’ Assemblea e si sono fissati i relativi adempimenti. E’ stato inoltre presentato, discusso e votato lo Statuto ed è stato eletto alla carica di presidente il sindaco di Lorio (Tv), Roberto Verlasco.

 

¨ Oggi si è fatto ancora un passo avanti nel rafforzare la collaborazione tra aziende sanitarie e comuni per la gestione della sanità - ha spiegato il neopresidente Verlasco - e penso che sia importante porre l’ accento su alcuni punti. Innanzitutto, con l’ integrazione socio-sanitaria si deve tentare di valorizzare anche la parte sociale, non lasciandola mai in secondo piano. E’ necessario poi ricercare un’ unità di intenti fra aziende Ulss, ospedaliere e i Comuni. Infine, occorre muoversi anche in termini di rapporti istituzionali, per creare visibilità e dare risposte più efficaci ai cittadini¨.

Soddisfatto anche il vice-presidente di Federsanità nazionale, Pier Natale Mengozzi. ¨ Il presidente Verlasco - dice - è stato eletto dai rappresentanti all’ unanimità: ciò dimostra quanto sia grande la volontà di far raccogliere, il più presto possibile, i ’ frutti’ della collaborazione fra aziende sanitarie e ospedaliere e sistema delle autonomie locali. Il nostro fine è, oltre all’ integrazione dei servizi sanitari con quelli socio-assistenziali, quello di tutelare globalmente le funzioni e le attività delle aziende associate, soprattutto rispetto alle esigenze di salute delle comunità locali e alla normativa regionale in materia¨.

 

da DoctorNews del 21/12/2005

Aggiornata il 16 maggio 2013