Chiudi

Notizie

Fvg: giunta, approvati atti controllo di gestione del servizio sanitario

28 settembre 2005

 

La Giunta regionale del Friuli-Venezia Giulia ha approvato gli atti relativi al controllo annuale della gestione del Servizio sanitario regionale nel 2004.

 

¨ Sono cifre che conoscevamo - ha detto l’ assessore alla Salute e alla Protezione sociale Ezio Beltrame - ma oggi sono certificate e dicono che, sostanzialmente, il bilancio della sanita’ regionale alla fine del 2004 e’ in pareggio¨.

Il disavanzo di 3 milioni di euro, ha specificato Beltrame, dipende da fattori che non sono governabili dalla Regione, come le tariffe uniche nazionali e l’ aumento della spesa farmaceutica, che comunque in Friuli Venezia Giulia (attorno all’ otto per cento) e’ molto contenuto rispetto ad altre realta’ regionali italiane. Per sottolineare il lavoro fatto nel contenimento e per la razionalizzazione della spesa, Beltrame ha ricordato che nel 2002 il disavanzo raggiungeva i 46 milioni di euro.

¨ Il risultato 2004 e’ quindi piu’ che soddisfacente¨ secondo l’ assessore, che ha sottolineato come ¨ nel 2004 non abbiamo realizzato risparmi fine a se stessi, ma per utilizzare bene risorse a favore della salute: abbiamo avviato il piano della riabilitazione e quello materno-infantile e abbiamo dato vita al centro servizi condivisi, solo per fare alcuni esempi¨.

Beltrame ha informato inoltre che nel 2004 soltanto due Aziende sanitarie (Friuli Occidentale e Medio Friuli) hanno registrato difficolta’ ma hanno comunque dimostrato maggiore capacita’ di contenimento della spesa rispetto al passato.

¨ Per quanto constatiamo, nel 2005 - ha concluso Beltrame - si sta procedendo in modo soddisfacente¨.

 

 

Fonte: ASCA

 

Aggiornata il 16 maggio 2013