Chiudi

Notizie

Welfare. emergenza caldo: aggiornate le linee guida

3 luglio 2006

Presentate, il 28 giugno scorso al Ministero della Salute, le Linee guida aggiornate per la preparazione dei piani di sorveglianza e risposta agli effetti sulla salute delle ondate di calore anomalo.

 

Le Linee guida sono state predisposte dallo specifico gruppo di lavoro istituito dal Ministero della Salute (con il D. M. del 26 maggio 2004) con lo scopo di fornire alle Autorità locali strumenti utili a preparare piani di sorveglianza ed intervento per prevenire e contrastare i danni alla salute della popolazione, in particolare di quella anziana “fragile”, causati da onde di calore.

 

Il testo delle Linee guida aggiornate sarà disponibile, già dai prossimi giorni, sul sito Internet del Ministero della Salute (www. ministerosalute. it → siti tematici/CCM → Piano di prevenzione caldo 2006).

 

Riparte inoltre l’attività del Call Center telefonico 1500 per le emergenze sanitarie, dedicato anche alle ondate di calore; come è noto, il numero telefonico 1500 fornisce informazioni alla popolazione ed agli operatori: perché queste siano utili, è necessario che siano aggiornate. Le Autorità locali debbono pertanto informare tempestivamente la Direzione generale della Comunicazione e relazioni istituzionali del Ministero della Salute (agli indirizzi e-mail: contactcenter@sanita. it ovvero redazione@sanita. it) sui servizi e sulle iniziative predisposte a livello locale per prevenire e contrastare gli effetti delle onde di calore (informazioni utili anche per i successivi aggiornamenti delle Linee guida).

 

FONTE: ANCI NAZIONALE

 

 

Aggiornata il 16 maggio 2013