Chiudi

Notizie

Emergenza caldo – comuni e medici insieme per sostenere gli anziani a rischio siglato accordo ministero salute-anci, regioni e medici di medicina generale

11 luglio 2006

 

Consolidato il rapporto tra i Comuni e i Medici di Medicina Generale (MMG) per contenere l’emergenza caldo nella popolazione anziana a rischio. E’ questa la novità contenuta nel protocollo d’intesa che è stato siglato tra il Ministero della Salute, i Comuni, le Regioni e i Medici di Medicina Generale. Secondo i termini dell’accordo, il MMG si impegna a comunicare sistematicamente al Comune e alla ASL di competenza l’elenco aggiornato dei propri assistiti di età superiore ai 75 anni che versano in condizioni di particolare rischio. Un numero verde cui rivolgersi in caso di necessità, o altri servizi di riferimento disposti dagli Enti locali, saranno comunicati dal MMG ai suoi assistiti. Inoltre, il medico effettuerà il monitoraggio delle condizioni attraverso contatti telefonici periodici e tramite accessi eseguiti in assistenza domiciliare programmata sulla base di quanto previsto dagli accordi regionali. Infine, il Comune tramite i propri uffici e i propri servizi, e anche in collaborazione con le organizzazioni di volontariato operanti sul territorio, si impegna ad organizzare un adeguato servizio di sostegno agli anziani a rischio sottoposti a monitoraggio.

 

FONTE: ANCI NAZIONALE

 

 

Aggiornata il 16 maggio 2013