Chiudi

Notizie

Videoconferenza “DONARE E’ UNA SCELTA NATURALE. L’importanza di fare Rete”

28 marzo 2022

30 Marzo 2022, inizio ore 10.45
 
Mercoledì 30 marzo, inizio ore 10.45, è in programma la videoconferenza “DONARE E’ UNA SCELTA NATURALE. L’importanza di fare Rete
Accesso tramite il seguente LINK   https://meet.goto.com/623392029
 
Il programma prevede, dopo i saluti della Presidente di Federsanità, Tiziana Frittelli,  gli interventi dei  seguenti relatori   :  Massimo Cardillo, Direttore del Centro Nazionale Trapianti, Flavia Petrin,  Presidente Nazionale AIDO - Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule, Paride Gullini,  Presidente ANUSCA - Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile ed Anagrafe, Emma Capogrossi,  Presidente della Rete Nazionale Città Sane - OMS, ( Assessore al  Comune di Ancona), Edi Cicchi,  Presidente della Commissione Welfare ANCI,  (Assessore Comune di Perugia) e Giuseppe Napoli, Vice Presidente Federsanità e Presidente Federsanità ANCI FVG.
 
L’incontro web si propone di fornire utili aggiornamenti  sul progetto “Una scelta in Comune” per cui nelle diverse Regioni, tramite i Centri Regionali Trapianti, i referenti dei Sistemi sanitari regionali, i Comuni  e le Associazioni di volontari,  sono state attivate iniziative di informazione e formazione per cittadini, amministratori locali   ed operatori degli Uffici Anagrafe e URP dei COMUNI.
 
Il Progetto “Una scelta in Comune”, dedicato ai Comuni italiani, è nato nel 2012 allo scopo di offrire ai cittadini, che si recano in anagrafe per il rilascio-rinnovo della Carta d’Identità, un’opportunità di riflessione e approfondimento in merito alla tematica della donazione di organi e tessuti e consentire una scelta consapevole. Sperimentato in due Comuni (Perugia e Terni), si è poi sviluppato in numerose Regioni e ampliato ad oltre 6000 Comuni grazie alla collaborazione tra i Centri Regionale Trapianti, le Federazioni regionali di Federsanità, ANCI regionali, Direzioni regionali Salute e le Amministrazioni comunali, in collaborazione con le Associazioni territoriali di volontariato. Successivamente, con l’art. 43 del Decreto-Legge 21 giugno 2013 n. 69, modificato dalla Legge di Conversione 9 agosto 2013 n. 98 è diventata una opportunità sull’intero territorio nazionale.
 
 Si tratterà di un primo incontro  utile per favorire lo  scambio  di informazioni e “buone pratiche” tra sistemi sanitari e sociosanitari regionali,

Comuni  e Associazioni. 

Aggiornata il 28 marzo 2022