Chiudi

Notizie

Tondo-Kosic, raggiunto accordo integrativo medici famiglia

5 luglio 2011

Udine, 5 lug - È stato raggiunto oggi a Udine l'accordo fra la Regione e il Comitato dei medici di Medicina generale per il rinnovo dell'accordo integrativo regionale in attuazione del Contratto nazionale del 2009 e successive modifiche.

L'intesa è stata raggiunta nel corso di un incontro tra il presidente del Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, l'assessore regionale alla Salute, Vladimir Kosic, e le organizzazioni sindacali dei medici guidate da Rosario Magazzù.

Entrambe le parti hanno posto sul Tavolo una proposta che è stata analizzata e discussa nel merito. In buona sostanza, se per Tondo " va colto lo spirito costruttivo e il senso di responsabilità che ha prevalso" e per Kosic "è evidente l'esigenza di garantire eguali diritti ai medici e servizi adeguati e omogenei ai cittadini", per i rappresentanti del medici di famiglia " va apprezzato lo sforzo della Regione per venire incontro alle esigenze del settore - ha affermato Magazzù - riconoscendo l'autonomia e la professionalità dei medici che vogliamo mettere a disposizione di tutta la comunità, avendo come unico punto di riferimento il cittadino e le sue esigenze".

In base all'accordo, il neo costituito Tavolo tecnico diviene momento centrale di sintesi e di implementazione dell'accordo stesso. L'investimento di 5 milioni di euro da parte della Regione viene portato a 5.800.000 per l'anno 2011, recuperando la quota di spesa già prevista in precedenza.

A questo proposito, c'è l'impegno espresso da Tondo a rivedere la situazione ed a ridiscutere le problematiche della sanità già dai prossimi esercizi " se le condizioni finanziarie della Regione lo consentiranno, vedendo come trattare con il governo nazionale alla luce della nuova Finanziaria".

Aggiornata il 16 maggio 2013