Chiudi

Notizie

"LE PAROLE APPROPRIATE PER LA SALUTE", incontri formativi deontologici per giornalisti e professioni sanitarie 12 maggio Udine e 19 giugno Trieste

REDAZIONE

18 aprile 2017

In occasione della "Settimana della donazione degli organi" il Centro Regionale Trapianti FVG, insieme a Federsanità ANCI FVG e all'Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia e ad altri partner organizza due incontri formativi deontologi accreditati per i Giornalisti (6 crediti) e per le professioni sanitarie (ECM) 


"Le parole appropriate per la Salute. Per una corretta informazione in medicina"


venerdì 12 maggio, inizio 9.30 presso l'Azienda Sanitaria Universitaria Intergrata di Udine ( Sala formazione sotto la Chiesa S.M.M.) e 

lunedì 19 giugno, inizio 9.30, presso Azienda Sanitaria  Universitaria Integrata di Trieste ( Aula magna Ospedale Maggiore).

 

"La donazione di organi, tessuti e cellule è un tema di grande rilevanza sociale. Grazie al progresso scientifico e ad un’organizzazione sempre più efficiente, oggi il trapianto rappresenta una reale speranza di vita per molte persone gravemente ammalate. Il trapianto è, tuttavia, una terapia erogabile soltanto attraverso la scelta di voler essere utile agli altri attraverso il  gesto della donazione", illustra il Direttore del Centro Regionale Trapianti FVG, Roberto Peressutti. Data la delicatezza del tema e la rilevanza della scelta del singolo individuo riteniamo  di fondamentale importanza  incontri come questo che mettono a confronto esperti della comunicazione con chi vive in prima persona la problematica della scelta delle parole giuste al momento del colloquio e  del vissuto precedente dei cittadini che si crea  anche attraverso le parole dei media".


Per i Giornalisti, Cristiano Degano, presidente dell'Ordine dei Giornalisti FVG, evidenzia l'importanza di approfondire temi deontologici come questo e, a un anno dalla sua emanazione,  richiama  il "Testo Unico dei doveri dei Giornalisti" (gennaio 2016) e, in particolare, l' art.6 "Doveri nei confronti dei soggetti deboli". Saranno approfonditi temi quali il rispetto dei diritti e della dignità delle persone malate, o con disabilità, come evitare il rischio del sensazionalismo quando si trattano argomenti scientifici e, in generale, la corretta diffusione delle notizie sanitarie e in materia di farmaci.  Si svolgerà anche una riflessione sulle parole usate nell'illustrare la riforma della Sanità in Friuli Venezia Giulia e la percezione da parte dei cittadini.

 


Insieme a Cristiano Degano e Roberto Peressutti, dopo i saluti dei rappresentanti dei promotori e delle istituzioni locali interverranno i seguenti relatori  


venerdì 12 maggio, inizio ore 9.30,  Sala polifunzionale ASUI UD piano interrato sotto Chiesa S.M.M.

 

             

Amato De Monte, Direttore Dipartimento Anestesia e Rianimazione ASUIUD 

Franco Fabbro, Professore di Neuropsichiatria Infantile, Clinica Pediatria ASUIUD

Francesca Fiorillo  e Fabio Barban, Psicologi ASUI UD

Pierpaolo Dobrilla, Direttore Agenzia Cronache FVG

Leopoldo Coen, Professore associato Diritto amministrativo, Università degli Studi di Udine 

Giorgio Arpino, Presidente LILT provinciale Udine

Nevio Toneatto, Presidente Associazione Nazionale Cardiotrapiantati 

 

Andrea Plazzotta, Segretario Regionale  CittadinanzaAttiva FVG

 


lunedì 19 giugno, inizio ore 9.30,  Aula Magna Ospedale Cattinara, Trieste : 


Umberto Lucangelo, Direttore Dipartimento Medicina Perioperatoria, Terapia intensiva ed Emergenza e Direttore della Struttura Complessa Anestesia ASUITS

Alessandra Guglielmi, Direttore della Struttura Complessa Oncologia ASUITS

Mauro Giacca, Direttore ICGB – International Centre for Genetic Engeneering and Biotechnology, Trieste

Bruna Scaggiante, Presidente LILT Trieste

Pierpaolo Dobrilla, Direttore Agenzia Cronache FVG 

Leopoldo Coen Università degli Studi di Udine 

Aggiornata il 18 aprile 2017