Chiudi

Notizie

Il presidente Tondo in visita a "La nostra famiglia"

8 luglio 2010

San Vito al Tagliamento, 08 lug - " Una realtà significativa del sistema della sanità e del welfare della nostra regione. Una realtà che va apprezzata per l'alto livello qualitativo nella riabilitazione, nella cura e nell'assistenza dei minori portatori di disabilità".

Così il presidente della Regione, Renzo Tondo, si è espresso al termine della visita all'Istituto " La Nostra Famiglia" di San Vito al Tagliamento (PN), che assieme a quello di Pasian di Prato costituisce il polo friulano degli istituti fondati da don Monza a livello nazionale e tutti dedicati alla cura dei minori più sfortunati.

Con la direttrice regionale Lucilla Rossi, con quella di San Vito Adele Locatelli e con i dirigenti amministrativo e sanitario, Tondo ha compiuto un giro d'orizzonte sulla realtà dell'Istituto, sui problemi e sulle prospettive, essendo " La Nostra Famiglia" riconosciuta a livello nazionale come IRCCS.

Attualmente - con 160 dipendenti a San Vito e 115 a Pasian di Prato, tutti ad elevato livello professionale - vengono seguiti a livello diurno circa 160 minori a San Vito, e un'ottantina a Pasian di Prato; circa 3 mila - fra i due istituti - le prestazioni ambulatoriali per diagnosticare e offrire assistenza terapeutica e fisiatrica ai minori.

Circa i problemi manifestati - legati sostanzialmente al miglior funzionamento dell'istituto - Tondo si è impegnato a favorire l'apertura di un tavolo di confronto con la Direzione della Salute al fine di individuare i percorsi migliori per la soluzione delle problematiche. ARC/NNa

Aggiornata il 16 maggio 2013