Chiudi

Notizie

Coronavirus: Regione sostiene Aziende pubbliche servizi alla persona

WWW.REGIONE.FVG.IT

5 marzo 2020

Palmanova, 5 mar - Il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia si è confrontato oggi in videconferenza con i referenti delle Aziende pubbliche di servizi alla persona (Asp) e con il rappresentante di Federsanità Fvg sulle misure contenute nel Dpcm riguardanti il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del coronavirus.

La Regione ha sottolineato che il Dpcm impone misure rigide per evitare assembramenti e ridurre la mobilità ma non prevede chiusure delle strutture, questo significa limitare gli accessi e verificare gli ingressi per ridurre i rischi di contagio.

Pur sottolineando la rilevanza nel trovare le soluzioni più sostenibili possibili declinandole nelle diverse realtà che insistono sul nostro territorio, dove coesistono modelli organizzativi differenti e contesti specifici, la Regione evidenzia il fatto che le attività rimangono nell'alveo delle Asp.

L'esponente dell'Esecutivo ha rimarcato, poi, l'importanza di adottare misure volte a contenere il virus attraverso la limitazione della mobilità delle persone e la loro capacità di relazione soprattutto in un settore particolarmente fragile della società.

Nel rispetto dell'applicazione delle procedure previste dal Dpcm e con i limitati margini di manovra che la Regione ha su un provvedimento governativo, è stato ribadito che l'amministrazione regionale resta a disposizione del sistema per fronteggiare e contenere la diffusione del virus. ARC/LP/ma

Aggiornata il 6 marzo 2020