Chiudi

Notizie

Vivere sani, 200 giovani allo zanon

Campagna contro gli abusi dell’alcol e del fumo si è conclusa con un simpatico talk-show con gli atleti dell’Udinese e della Snaidero

8 dicembre 2006

Messaggero Veneto 8 dicembre 2006

Si è conclusa con un seguitissimo evento (con oltre 200 presenze) la prima campagna sociale dedicata ai ragazzi dagli 11 ai 24 anni per promuovere la coscienza del vivere sano. Ieri mattina mattina infatti all’Auditorium Zanon, si è tenuto l’appuntamento finale di “Sms Project”, progetto che ha coinvolto le scuole friulane e voluto da 33 Comuni del medio-lto Friuli (di cui Martignacco è stato capofila) per sensibilizzare i giovani alla formazione e alla valorizzazione della cultura del viver sano, in particolare contro i rischi di alcol e fumo.

L’incontro è stato preceduto dal saluto delle autorità: il sindaco di Martignacco Mauro Delendi, Daniele Cortelezzis, in qualità di vice-presidente ambito socio-assistenziale dell’Udinese, Marco Quai, presidente del consiglio Provinciale, Paride Cargnelutti, assessore provinciale all’istruzione nonché vice presidente della Provincia e Roberto Antonaz, assessore regionale alla cultura e all’istruzione.

La mattinata ha visto protagoniste alcune scolaresche delle scuole medie-superiori di Udine che, accompagnate dai rispettivi insegnanti, hanno potuto assistere ad un simpaticissimo talk-show moderato da Daniele Damele che ha coinvolto i giocatori dell’Udinese Calcio Gaetano D’Agostino e Christian Obodo assieme al general manager della Snaidero Basket Mario Ghiacci.

Tema del talk-show è stato lo stile di vita degli sportivi e del loro rapporto con il fumo e con l’alcol nella vita di tutti i giorni.

Altrettanto simpatico e frizzante è stato l’intervento di Cristina Feruglio, ematologa all’ospedale civile di Udine, che, in modo ironico, ha spiegato alcuni concetti anche scientifici, ai giovani presenti in sala attraverso le domande e le risposte del test che era stato consegnato a scuola a tutti i ragazzi partecipanti nei giorni precedenti.

Al termine della giornata a tutti i partecipanti è stato regalato un esclusivo Cd musicale realizzato ad hoc per l’evento e contenente musiche realizzate da gruppi musicali di studenti udinesi.

Aggiornata il 16 maggio 2013