Chiudi

Progetti

Gestire i piani di zona

Partecipazione e condivisione, realizzate in un contesto di pianificazione che coinvolge tutti i livelli territoriali e istituzionali aventi responsabilità nel governo e nella erogazione dei diversi servizi sociali, sociosanitari e sanitari: sono questi gli assi portanti delle azioni di welfare che si intende realizzare nella nostra realtà regionale e che già hanno contraddistinto i contenuti della legge regionale 17/08/2004 n.23 e delle successive deliberazioni della Giunta Regionale inerenti le linee guida per la predisposizione dei Piani di zona e dei Programmi delle attività territoriali, insieme agli ulteriori recenti atti relativi alla programmazione regionale in materia sanitaria e sociale. E' evidente che un percorso con tali caratteristiche impegna in primo luogo la Regione per le sue particolari attribuzioni legislative e pianificatorie, ma altresì i diversi soggetti, istituzionali, professionali e sociali, che dovranno esercitare un ruolo sicuramente pregnante nella costruzione del rinnovato welfare territoriale.