Chiudi

Notizie

A Spilimbergo i giovani in casa di riposo con la "terapia del sorriso"

www.messaggeroveneto.it

3 agosto 2017

di Guglielmo Zisa SPILIMBERGO

A Spilimbergo la solidarietà non va mai in vacanza. Ed è in questo contesto che si inserisce l'iniziativa del Progetto giovani che, in accordo con il consiglio comunale dei ragazzi, ha rinnovato l'appuntamento con il progetto "Operazione casa di riposo". Un'idea nata da una proposta che gli stessi ragazzi che fanno parte della commissione sociale del baby-consiglio hanno avanzato alle educatrici del Progetto giovani Francesca Floreani e Marianna Colonello, chiedendo loro una mano a preparare al meglio l'iniziativa. Coinvolti oltre ai baby-consiglieri, anche alcuni loro compagni di classe, dalla quarta elementare alla terza media.Il progetto, all'apparenza, non ha nulla di rivoluzionario, ma nella sostanza è diventato un esperimento capace di trasformare la vita di due generazioni grazie a un incontro.
Così, per la terza volta quest'anno, dopo quelli di marzo e maggio, i ragazzi hanno trascorso una intera mattinata con gli anziani ospiti della casa di riposo di viale Barbacane, portando loro una ventata di allegria e spensieratezza. Si sono esibiti chi nel canto, chi nella danza moderna e nell'hip hop, chi suonando, chi leggendo o raccontando barzellette o, semplicemente giocando o chiacchierando con loro. «"Operazione casa di riposo" va a completare la prima fase della nostra programmazione estiva Pg summer days» spiegano le due educatrici riassumendo quella che è stata, fino adesso, un'estate ricca di proposte fra laboratori, gite e cinema all'aperto: dal laboratorio di riparazione biciclette a cura di Mauro Martina al corso di cucina per ragazze a ragazzi a cura di zia Heidi, dal laboratorio di Biomusica con l'esperta Sara Marchi, alle gite sia Arzino che all'Acquasplash di Lignano Sabbiadoro in programma proprio oggi, con partenza alle 9, senza dimenticare il workshop dedicata all'imprenditoria sociale dedicato ai ragazzi più grandi e lo stand informativo sulle possibilità di mobilità all'estero per i giovani, organizzato al sabato, giornata di mercato, nell'ambito delle proposte di Eurodesk. «Conclusa questa prima fase di iniziative - affermano Floreani e Colonello - e dopo una breve sosta in coincidenza con il ferragosto, riprenderemo subito, con una nuova gita in Arzino giovedì 24 agosto, l'avvio del laboratorio di murales a cura di Mattia Campo Dall'Orto (da martedì 29, in sei incontri, dalle 15 alle 17), l'ultimo appuntamento con il cinema all'aperto nel parco di villa Businello (giovedì 31 agosto) e la "biciclettata" con pic nic "SpiinBike", venerdì 1 settembre»